Search

Fai una donazione

Galleria

  • lll

Notiziario

who is online

Abbiamo 67 visitatori e nessun utente online

Il corpus degli scritti

  • Categoria: Notizie
  • Pubblicato: Mercoledì, 09 Dicembre 2009 17:23
  • Scritto da Super User
  • Visite: 1157

Mentre continua con una certa regolarità l’escussione dei testimoni nell’inchiesta diocesana messinese (finora sono stati ascoltati 30), il Postulatore Generale ha ultimato e messo a punto l’editing degli scritti inediti di Padre Marrazzo.

La raccolta degli scritti fu avviata dopo la morte del Servo di Dio, ad opera del rogazionista P. Francesco Campanale mettendo insieme le varie agende ed i numerosi fogli sparsi sui quali Padre Marrazzo appuntava cose spirituali, liturgiche, preghiere etc. Non esistono scritti direttamente pubblicati dal Servo di Dio. In seguito alla richiesta ufficiale all'arcivescovo di Messina di avviare regolare inchiesta diocesana,  tutto ciò che era stato pubblicato nell'ambito della Congregazione dei Rogazionisti e sui giornali (soprattutto in riferimento alla sua morte) furono raccolti e messi a disposizione della Commissione Storica. Per gli scritti inediti cominciò un lungo e faticoso lavoro di inventario e catalogazione, curati in loco dalla dr.ssa Annamaria Ternullo, finchè con la collaborazione del Postulatore Generale e della dr.ssa Maria Recupero,  si giunse alla classificazione ufficiale. Gli scritti sono stati assemblati quindi in generi letterari e distinti in cinque voci (preghiere, schemi di omelie, diario spirituale, corrispondenza e varie). L’intero corpus scritturistico è stato gradualmente trascritto da un gruppo di volontari di Messina coordinati dalla dr.ssa Ternullo ed ha richiesto molto tempo di lavoro data la diversa collocazione degli originali (agende e tanti fogli sparsi che sono stati tutti fotocopiati), la disponibilità dei trascrittori ed i loro tempi. Le difficoltà non sono state poche, dal momento che i vari trascrittori hanno rilevato su supporto magnetico i contenuti degli scritti, adoperando la metodologia della fedeltà assoluta a quanto scritto e servendosi di programmi in word di differenti versioni. Una volta consegnato, tutto il materiale è stato visionato e progressivamente assemblato dal Postulatore Generale attraverso un lungo lavoro di editing che ha conferito una omogeneità editoriale e strutturale al corpus. Entro il corrente mese di dicembre tutto il materiale scritturistico sarà messo a disposizione in maniera ufficiale dell'apposita Commissione storica.

Contattaci

Login Form

Ricordami

       

Trovaci