Search

Fai una donazione

Galleria

  • lll

Notiziario

who is online

Abbiamo 61 visitatori e nessun utente online

Per intercessione del servo di Dio

  • Categoria: Notizie
  • Pubblicato: Lunedì, 01 Giugno 2009 07:15
  • Scritto da Super User
  • Visite: 1257


Ci scrivono da Brodonaro (Messina)

Carissimo Padre  Angelo, desideriamo comunicarle che stiamo pregando P. Marrazzo perché interceda per un ragazzo di venti anni figlio e fratello di due Cenacoline, assidue frequentatrici del Cenacolo di Bordonaro (Messina). Il ragazzo, dopo un incidente con la moto, è stato sottoposto ad un lungo  intervento di neurochirurgia. Attualmente è ricoverato in rianimazione  è sottoposto a coma farmacologico. Le sue condizioni ancora rimangono gravi anche se c’è qualche miglioramento. Le preghiere fervorose e insistenti si sono levati dai  cuori di tutti (amici, parenti, comunità) da subito, ma da mercoledi 27 c.m si è iniziato a pregare P. Marazzo. Mimma  ha sognato  il Padre quindi si è deciso di applicare delle S. Messe di intercessione per la guarigione del ragazzo. Ieri, alle 10.00 è stata celebrata la prima Messa nella Basilica-santuario del S. Cuore e S. Antonio. Inoltre si recita la preghiera alla SS.  Trinità, posta dietro il santino del Padre. Percepiamo che occorre alimentare la fiamma della speranza con la preghiera,  per questo ci rivolgiamo anche a lei, in quanto Postulatore della causa di Canonizzazione del Padre, perché si adoperi a diffondere, anche tra i confratelli, questa preghiera di intercessione. Occorre che altri preghino per la guarigione di Pietro, questo è il nome del ragazzo. Tra l’altro i genitori (il padre è pugliese) sono stati sposati da P.Marazzo e anche confessati. I medici, sebbene mantengono ancora la prognosi, parlano di miracolo. Solo quando il ragazzo si riprenderà sapremo … Stiamo nella volontà di Dio e nella sua fiducia. Occorre sperare contro ogni speranza. Grazie per quello che farà.  Un abbraccio Mimma ed Elio Pistorio.

Contattaci

Login Form

Ricordami

       

Trovaci